Neve adrenalinica con lo snowcross

L’autunno sta per cedere il passo all’inverno e già pregustiamo l’aria frizzante di neve che imbianca città e montagne. Le appassionate di sci staranno già controllando l’attrezzatura e preparandosi alle prime sciate, a meno di non essersi già concesse una fuga in montagna per scaldare gli sci. Quest’anno però vi presentiamo un’attività decisamente divertente ed emozionante, che conquisterà soprattutto chi di voi ama la parte più ludica e adrenalinica degli sport di montagna. Si tratta dello “snowcross” ed è uno sport a metà tra la bici fuoristrada, lo snowboard e la supermotard.

Il mezzo che si utilizza per praticare quest’attività è un curioso incrocio tra una tavola da snow e un telaio da bici in acciaio alleggerito, privo però di sellino. Il manubrio permette di curvare con estrema agilità e realizzare i trick più complessi, fatta di curve, derapate e salti. Interessante poi la presenza degli ammortizzatori nel telaio, che garantiscono una maggiore sicurezza durante la pratica e permettono l’attività anche agli sciatori che hanno le articolazioni compromesse da infortuni.

Ovviamente lo snowcross è uno sport sicuro, ma va praticato con l’attrezzatura adatta, come casco e protezioni adeguate. L’ideale quindi è prendere delle lezioni con degli istruttori qualificati, noleggiando l’attrezzatura, oppure acquistare una Smartbox o un cofanetto equivalente, per avere la possibilità di sperimentare in tutta tranquillità quest’attività. Inoltre, regalare una corsa in snowcross può essere un regalo originale anche per il vostro partner o i vostri figli, che saranno sicuramente entusiasti di mettersi alla prova sulle piste immacolate.

Vi segnaliamo alcuni centri ufficiali dove praticare lo snowcross:

Brembo Extreme – Foppolo, Carona e San Simone

Stile Libero Italiano – Spiazzi di Gromo (BG)

anna

9 Comments

Leave reply

Only registered users can comment.