Differenza tra rullo di giada e rullo di quarzo

Si sente spesso parlare dei rulli per massaggiare il viso realizzati con pietre preziose, come il quarzo e la giada. Secondo i guru della cosmesi questi piccoli strumenti irradiano puro lusso e donano un tocco esclusivo ai flat lay di bellezza.

Ma sono solo una tendenza o alla fine si integreranno nella routine quotidiana di cura della pelle? 

In attesa di scoprirlo, vediamo insieme la differenza tra rullo di giada e rullo di quarzo  e come questi accessori possono renderti ancora più ricca di fascino.

SOMARIO
    Add a header to begin generating the table of contents

    Che cos'è il rullo facciale?

    È un piccolo strumento dotato di pietre preziose alle estremità, come quarzo rosa o giada. A contatto con la pelle, consente di effettuare un benefico automassaggio, contribuendo alla routine di skincare.

    Sia il rullo di giada che il rullo di quarzo aiutano a combattere il gonfiore, oltre a disintossicare la pelle e ridurre rughe, occhiaie e pori dilatati.

    Di diverse dimensioni, puoi trovare strumenti con le pietre più grandi, perfette per guance, mascelle e fronte, oppure più piccole, adatte alla zona degli occhi, al naso e intorno alle labbra.

    Rullo di giada o al quarzo rosa: quale fa per te?

    rullo-di-giada

    La giada e il quarzo rosa sono pietre preziose utilizzate per realizzare rulli facciali e pietre Gua sha. L’uso della pietra giada per i rituali di bellezza ha origine dalla Cina, dove questo materiale veniva utilizzato fin dall’antichità come massaggiatore per viso.

    Una delle differenze che distinguono a colpo d’occhio i rulli in questi materiali è il colore. La giada è verde menta, ma è disponibile anche in come giada rosa, bianca e nera. 

    Il quarzo è spesso rosa chiaro e si fa ammirare per il suo bagliore trasparente. Puoi trovare anche rulli in quarzo bianco o rossastro. 

    Al di là del fattore estetico, vediamo quali sono le caratteristiche che contraddistinguono questi due tipi di rulli.

    Tipo di pelle

    La tipologia della tua pelle è un fattore determinante nella scelta del rullo.

    • Pelle grassa o tendente all’acne. La giada è la scelta migliore, perché ha un maggiore effetto antinfiammatorio e schiarente, aiutando ad attenuare gli inestetismi cutanei.
    • Pelle mista, normale o sensibile. In questo caso è consigliato il quarzo, grazie alla sua azione di tipo equilibrante.

    Effetto

    Entrambi i rulli sono adatti per essere usati sulla pelle stanca e con borse sotto gli occhi, palpebre gonfie e occhiaie. 

    Sono efficaci anche per l’accumulo di umidità e i segni dell’invecchiamento cutaneo, o semplicemente per un relax extra. 

    Sia i rulli al quarzo rosa che i rulli di giada aumentano la circolazione sanguigna del viso, rimuovono l’umidità (drenaggio linfatico) e migliorano l’elasticità della pelle. 

    Chakra

    La giada è una pietra protettiva e attrae fortuna, prosperità, successo e ricchezza. Aiuta a proteggere da malattie favorisce l’amore, la lealtà, l’amicizia e la saggezza. 

    • Ha un effetto calmante e stabilizzante sui pensieri e sulle emozioni negative come rabbia, tristezza, paura e irritazione. 
    • È fisicamente purificante e disintossicante. Soffri di impurità? Allora uno dei rulli facciali in pietra di giada è  quello giusto per te!

    Il quarzo rosa è la pietra del cuore e dell’amore. Attrae amore armonioso e relazioni amichevoli e promuove anche l’amore per se stessi e l’accettazione di sé.

    • Ha un effetto delicato e calmante
    • Stai cercando un regalo per qualcuno che merita un po’ di (auto) amore? Allora scegli il quarzo rosa!

    Meridiani dell'agopuntura

    Nella medicina tradizionale cinese il quarzo rosa è più strettamente associato al cuore. 

    La giada, con il suo effetti disintossicante, si riferisce invece al fegato e alla cistifellea.

    Durezza

    Entrambi i materiali sono tagliati, lavorati e modellati in pietre rotonde che costituiscono la base per i rulli facciali. 

    Il quarzo rosa è un cristallo più duro e fragile rispetto alla pietra di giada. Capita spesso che i rulli al quarzo rosa siano più costosi rispetto a quelli in pietra di giada.

    Meglio il rullo di quarzo rosa o di giada?

    rullo-di-quarzo-rosa

    Come anticipato, la cosa migliore è scegliere in base al tipo di pelle. 

    In caso di pelle grassa o acneica puoi propendere per la giada, mentre con la pelle mista o particolarmente sensibile potresti optare per il quarzo rosa. Quest’ultimo si presta anche a intervenire sulle imperfezioni della pelle come un vero massaggiatore viso antirughe.

    Al di là di tutto, però, entrambi ti apportano un piacevole relax e alleviano la stanchezza con un massaggio benefico: quindi alla fine puoi scegliere in base alle tue preferenze.

    Scegli la pietra naturale

    In  fase di acquisto, verifica che il rullo viso sia dotato di una pietra naturale, che non è stata cioè sottoposta ad alcun tipo di trattamento chimico. 

    Anche se può sembrare strano, capita che alcuni fabbricanti utilizzino delle sostanze artificiali per esaltare i colori di una pietra di scarsa qualità. 

    Così facendo però viene modificata la composizione del materiale e, di conseguenza, il rullo non riesce più a garantire l’effetto energetico originale. 

    Siccome si tratta di un investimento piuttosto contenuto (parliamo di circa 15 euro per il beauty roller di giada e di 20 euro per quello in quarzo) meglio non lesinare sulla qualità. In fondo, un rullo di questo tipo ti durerà una vita!

    Quali sono i vantaggi di un rullo di giada o di quarzo?

    rullo-viso

    L’utilizzo di un rullo di giada o di quarzo vanta numerosi vantaggi per la pelle. Questi sono i principali:

    • stimola la circolazione sanguigna, apportando diversi benefici come una migliore carnagione e la disintossicazione dei tessuti
    • rinfresca la pelle 
    • chiude i pori 
    • la pelle appare meno spenta
    • aumenta l’apporto di ossigeno, rendendo l’epidermide più radiosa
    • migliora l’incarnato 
    • facilita l’assorbimento dei prodotti per la cura della pelle, rendendoli ancora più efficaci
    • ha un effetto disintossicante
    • favorisce il drenaggio, eliminando le scorie
    • aumenta l’elasticità della pelle
    • riduce il gonfiore intorno agli occhi che causano le borse
    • attenua le rughe e le linee sottili
    • agisce come anti-infiammatorio

    Conclusioni

    Di origine orientale, i rulli per il viso dotati con pietre preziose hanno acquisito negli ultimi anni grande visibilità nell’universo della bellezza, e ragione. Riducono infatti il gonfiore e migliorano l’elasticità del viso in modo naturale.

    Per scoprire qual è il tipo più adatto a te, è bene considerare il tuo tipo di pelle, anche se, alla fine, si tratta di una scelta basata sulle preferenze personali.

    Scroll to Top