Le migliori piastre per capelli crespi e gonfi

Se hai i capelli crespi non puoi affidare il tuo styling a una piastra qualsiasi. Te ne serve una  che si scaldi velocemente e che possa raggiungere delle temperature piuttosto elevate. 

Deve anche avere una con una superficie piuttosto ampia, in modo che tu possa modellare con un solo movimento diverse ciocche.

Scopri con noi qual è la migliore piastra per capelli crespi e gonfi che ti consente di acconciare facilmente la tua chioma senza il rischio di danneggiarla.

SOMARIO
    Add a header to begin generating the table of contents

    Come scegliere la piastra per capelli crespi e gonfi

    capelli-crespi-e-gonfi

    La piastra lisciante per capelli è diventata indispensabile non solo per lo styling in vista delle occasioni speciali, ma anche per mettere in ordine un ciuffo che non ne vuole sapere di stare al suo posto. 

    Tuttavia sai bene che non ci si può affidare al primo accessorio low cost che capita tra le mani solo perché è proposto a basso prezzo. 

    Ogni tipo di capello ha infatti delle esigenze specifiche e se sbagli il tipo di piastra rischi di rovinarti seriamente la chioma.

    Anche la frequenza con cui utilizzi il dispositivo gioca un ruolo importante per capire quale scegliere.

    Non dimenticare che se sei a caccia di offerte, nella vendita online puoi acquistare tanti prodotti di marca a prezzo scontato, tutto l’anno.

    Tipo di piastra per capelli

    Una differenza importante è il materiale con cui sono realizzatele piastre.

    È importante osservare il tipo di capelli e il risultato che si desidera ottenere per ridurre al minimo il rischio di danneggiare i capelli.

    C’è una differenza tra le piastre realizzate integralmente in ceramica e quelle con solo un rivestimento in ceramica.

    In quest’ultimo caso si tratta solamente di un sottile strato di ceramica che riveste le piastre in alluminio. 

    Quando questo strato si consuma, i capelli entrano direttamente in contatto con  l’alluminio e questo a lungo andare può danneggiare le ciocche. 

    Quindi si consiglia di scegliere delle piastre in ceramica per evitare questo rischio.

    Ideale per…

    capelli da fini e normali

    È la classica piastra destinata ad un uso professionale. Può essere utilizzata con tutti i tipi di capelli e si fa apprezzare per la lunga durata.

    Grazie a questo materiale il calore viene distribuito in modo uniforme sui capelli ricci, garantendo un’adeguata protezione.

    Ideale per…

    tutti i tipi di capelli, in particolare quelli folti, ricci o crespi e i capelli rovinati

    Si tratta di un minerale che viene macinato finemente e poi mescolato con ceramica o titanio. Grazie alle sue proprietà rende i capelli ancora più lisci.

    Ideale per…

    tutti i tipi di capelli

    Questa tipologia di piastra è fornita di un piccolo serbatoio che contiene acqua. Una volta che viene portata ad elevata temperatura, l’acqua evapora e fuoriesce dai fori della piastra avvolgendo delicatamente i capelli.

    Grazie all’uso del vapore, puoi usare spesso questa piastra, senza che la tua chioma si disidrati, con capelli secchi e sfibrati.

    Ideale per…

    capelli spessi, ricci e crespi

    Impostazioni di temperatura

    La temperatura delle piastre per capelli in genere può essere impostata tra 60°C e 230°C. 

    Secondo l’opinione degli esperti la temperatura ottimale per lo styling di tutti i tipi di capelli è di 185°C. In questo modo non rischi di danneggiare la chioma e la rendi più luminosa.

    Come regola generale…

    Questo tipo di capelli assorbe rapidamente il calore e si modella con facilità. Meglio quindi non eccedere con le temperature, soprattutto se hai i capelli biondi o i capelli fini e diradati.

    Temperatura consigliata: 180°C

    Anche in questo caso si consiglia di selezionare un livello moderato di calore. Inoltre in caso di capelli decolorati e molto danneggiati meglio non utilizzare la piastra.

    Temperatura consigliata: 180°C

    Nella maggior parte dei casi le ciocche necessitano di temperature un po’ più elevate. 

    I capelli spessi assorbono il calore meno rapidamente e si adattano anche con minore facilità alla nuova forma, anche se prima hai utilizzato un anticrespo per capelli.

    Temperatura consigliata: 220°C

    Suggerimento…

    Indipendentemente dal tipo di chioma, è sempre meglio applicare un termoprotettore capelli, un olio o uno spray specifico che protegga dal calore e favorisca l’effetto anticrespo.

    Dimensioni della piastra

    Un aspetto a cui prestare particolare attenzione è la larghezza della piastra. 

    Per capelli spessi, è meglio una piastra più ampia, perché ti consente di risparmiare tempo.

    In linea generale, puoi attenerti a questa larghezza della piastra:

    • capelli sottili: meno di 2,55 cm
    • capelli normali: 2,55 cm
    • capelli spessi: più di 2,55 cm

    Lunghezza del cavo

    La lunghezza del cavo ideale è legata a diversi fattori.

    Hai una presa vicino allo specchio? 

    Quanta libertà di movimento vuoi? 

    La maggior parte delle piastre sul mercato ha un cavo di di almeno 2,5 metri.

    Se utilizzi la piastra per arricciare le ciocche o per creare i capelli mossi, meglio scegliere un cavo rotante, che ti garantisce la massima libertà di movimento.

    Auto spegnimento

    Quando si ha a che fare con gli apparecchi elettrici, meglio mettersi al riparo da ogni rischio di incidente.

    Una funzione di auto spegnimento provvede a disattivare in automatico la piastra dopo un certo periodi di mancato utilizzo. 

    Così se la dimentichi accesa non dovrai preoccuparti.

    Consigli per lo styling

    piastra-per-capelli-crespi-e-gonfi

    Prima di concludere, diamo un’occhiata ai consigli degli esperti per creare uno styling perfetto senza mettere a rischio la chioma:

    • se utilizzi frequentemente la piastra proteggi con cura i capelli con un prodotto specifico per evitare di danneggiarli con il calore (ad esempio una crema per capelli crespi termo-protettiva)
    • utilizza la piastra quando i capelli sono asciutti (dopo il normale shampoo), per evitare scottature e la caduta dei capelli
    • spazzola i capelli prima di iniziare lo styling
    • non eccedere con la temperatura. Sceglila in base al tuo tipo di capelli e al risultato che vuoi ottenere
    • non tenere troppo a lungo la piastra calda su una ciocca
    • dopo la piega, utilizza un prodotto per fissare l’acconciatura
    • terminata l’acconciatura pulisci la piastra con un batuffolo di cotone e un po’ di acqua tiepida miscelata ad alcol

    Le migliori piastre per capelli crespi e gonfi 2022

    Qui di seguito ti presentiamo le migliori piastre per capelli crespi e gonfi:

    1. Ghd Platinum+ Styler Piastra per capelli professionale

    ghd Platinum+ Styler - Piastra per capelli professionale e intelligente...

    Il prezzo potrebbe frenare un po’ l’acquisto (del resto anche noi abbiamo avuto qualche tentennamento), ma per combattere efficacemente i capelli ribelli, questo ed altro.

    Del resto, dopo averla provata, possiamo dire che ogni centesimo è ben speso. 

    La piastra è sviluppata con tecnologia Ultra-Zone, che consente di mantenere la temperatura a un livello costante di 185°C. 

    Ti sembrano pochi per le tue ciocche crespe? Anche noi avevamo la stessa impressione, ma poi abbiamo dovuto ricrederci.

    Il rivestimento ultra gloss fa in modo che, ad ogni passaggio, i capelli diventino lisci e morbidi come la seta. Puoi anche sbizzarrirti nella creazione di onde dal look professionale.

    Pro

    • Azione delicata ma efficace
    • Dona lucentezza ai capelli
    • È pronta all’uso in meno di mezzo minuto

    Contro

    • Il prezzo è piuttosto elevato

    2. BaByliss ST393E Piastra lisciante

    BaByliss ST393E Piastra Lisciante con Rivestimento in Titanium-Ceramic,...

    Se hai i capelli lunghi e ribelli, sai bene cosa vuol dire passare un sacco di tempo a lisciarli, ciocca dopo ciocca.

    Per velocizzare le tue sedute casalinghe di styling meglio orientarsi a un modello che ti semplifica il lavoro.

    Grazie alle sue piastre super lunghe con rivestimento in Titanium Ceramic, puoi ottenere dei risultati sorprendenti in una manciata di minuti. 

    E grazie alla funzione ionica, si elimina l’effetto crespo in una passata, donando alla chioma una notevole lucentezza.

    La piastra si riscalda rapidamente e mantiene costante la temperatura selezionata su tutta la superficie (sono disponibili sei livelli da 140 a 235°C).

    Pro

    • Ha una funzione ionica che elimina il crespo
    • La temperatura selezionata si mantiene costante
    • Buon rapporto qualità prezzo

    Contro

    • Richiede una certa pressione

    3. Bellissima Imetec Creativity B9 300 Piastra per capelli

    Bellissima Imetec Creativity B9 300 Piastra per Capelli, Styling Liscio o...

    Volevamo provare un prodotto efficace ma senza troppe pretese e l’abbiamo trovato.

    Leggera e maneggevole, è ideale per creare rapidamente l’acconciatura desiderata per affrontare a testa alta la giornata. Merito delle sue piastre oscillanti che si adattano alla ciocca in modo automatico.

    Il rivestimento ceramico Silk Effect favorisce la distribuzione omogenea del calore, senza stressare i capelli. 

    Puoi scegliere tra cinque livelli di temperatura, tra 150°C e 230°C. Il riscaldamento avviene in pochi secondi, permettendoti così di iniziare subito lo styling senza fastidiosi tempi di attesa.

    Una volta terminato l’utilizzo si possono chiudere le piastre per riporre lo strumento in sicurezza.

    Pro

    • Maneggevole
    • Si adatta in automatico al capello
    • È pronta in pochi secondi

    Contro

    • Emette un lieve odore plasticoso

    4. Remington Keratin Therapy Pro S8593 Piastra capelli professionale

    Remington Piastra per Capelli, Professionale, Piastra Capelli Lisci,...

    Il dubbio che nasce spontaneamente davanti a una piastra per capelli è questo: “… e se li rovina?”.

    In effetti questa domanda ce la poniamo sempre anche noi prima di fare il test. Verifichiamo che ci siano sufficienti garanzie per un utilizzo sicuro e senza sorprese.

    In questo caso le protezioni sono molteplici. La piastra è unisce al rivestimento in ceramica  la cheratina ed è presente un evoluto sensore per difendere i capelli dall’eccessivo calore.

    È infatti in grado per rilevare la quantità di idratazione dei capelli e di regolare in base a questo la temperatura. 

    Attraverso il display a cristalli liquidi si può selezionare uno dei cinque livelli di temperatura disponibili, da 160°C a 230°C.

    Pro

    • È pronta in quindici secondi
    • Regola la temperatura in base all’idratazione del capello
    • La piastra è rivestita in ceramica e cheratina

    Contro

    • Non scorre bene su tutti i capelli

    5. L’Oréal Professionnel Paris | SteamPod 3.0 Piastra capelli professionale

    L’Oréal Professionnel Paris | SteamPod 3.0, Piastra per Capelli...

    Ci siamo voluti regalare una seduta di styling al top della professionalità con questo modello sviluppato con tecnologi vapore.

    La piega desiderata viene realizzata velocemente e in poche mosse, anche se si ha a che fare con una chioma apparentemente indomabile. È molto delicato sui capelli, riducendo al minimo il rischio di danneggiarli. 

    La sua struttura è leggera e sottile, il che la rende maneggevole e di semplice l’utilizzo, anche nel caso si vogliano creare delle onde sinuose. Il serbatoio integrato la rende perfetta da portare in trasferta. SI consiglia l’utilizzo di acqua demineralizzata.

    Il lungo cavo può ruotare completamente, garantendo la massima libertà di movimento.

    Pro

    • È sviluppata con tecnologia a vapore
    • Si rivela particolarmente maneggevole
    • Il cavo rotante agevola i movimenti

    Contro

    • Richiede un investimento impegnativo

    6. Dyson Corrale

    Piastra per capelli Dyson Corrale Fucsia, Nero/Rosa

    Il marchio è noto per le sue apparecchiature all’avanguardia e questa piastra non è certo da meno.

    Si rivela unica fin dal primo sguardo. Ha un design avveniristico, senza filo: funziona infatti con una batteria agli ioni di litio, per lavorare senza l’impedimento del cavo.

    Le sue lame sono realizzate in lega di rame e manganese, che si flettono per avvolgere i capelli in un delicato abbraccio. Il risultato è uno styling impeccabile, utilizzando un livello inferiore di calore.

    È inoltre presente un sistema che effettua un monitoraggio continuo della temperatura, mantenendola entro i limiti desiderati.

    Si può scegliere tra tre impostazioni di temperatura in base al tipo di capello: 165°C, 185°C e 210°C. Il bordo di tormalina riduce l’elettricità statica.

    Pro

    • Funziona a batteria
    • Temperatura sempre costante
    • Resiste a urti e cadute

    Contro

    • È abbastanza pesante

    7. Ghd Glide Spazzola elettrica lisciante

    ghd Glide Hot Brush, spazzola lisciante con tecnologia di riscaldamento in...

    Una spazzola invece della piastra? Non potevamo non testarla! 

    Le piacevoli sorprese non hanno tardato ad arrivare. Basta passare il dispositivo sui capelli asciutti per ottenere un risultato liscio e da look naturale. 

    Funziona con l’impiego di una tecnologia in ceramica completa di ionizzatore: in questo modo la superficie viene riscaldata in modo omogeneo a una temperatura di 185°C, 

    Le sue setole di diversa lunghezza consentono di creare uno styling impeccabile lavorando su ampie superfici della chioma. Puoi così dire addio per sempre all’effetto crespo.

    E se ti dimentichi accidentalmente accesa la spazzola, non c’è problema: si disattiva in modo automatico dopo trenta minuti di mancato utilizzo.

    Pro

    • Consente di creare un look liscio naturale
    • Basta spazzolarsi per una piega veloce
    • Ha la funzione di auto spegnimento

    Contro

    • Non indicata per i capelli molto fini

    8. Ghd Unplugged Piastra capelli professionale

    ghd Unplugged Styler - Piastra per capelli senza fili (Nera)

    Per una vita sempre in movimento ci vuole una piastra libera da ogni vincolo di filo. E questa funziona  con batterie a tecnologia al co-litio ibrida. Le lamelle sviluppate con tecnologia dual-zone consentono di ottenere risultati al top senza essere aggressive sulle ciocche.

    Hanno un design smussato e si caratterizzano per un rivestimento ultra-gloss, per risultati rapidi e capelli morbidi, setosi e lucenti.

    Sotto le lamelle sono presenti dei sensori che tengono sotto controllo la temperatura, mantenendola a un livello costante di 185°C.

    Il dispositivo si riscalda in quarantacinque secondi e si spegne in autonomia dopo tre minuti di mancato utilizzo.

    La dotazione include un cavo di tipo USB-C e una custodia termo resistente.

    Pro

    • Senza fili
    • Delicata sui capelli
    • Accessoriata

    Contro

    • La batteria dura solo una ventina di minuti

    Conclusioni

    Non importa quanto siano crespi e gonfi i tuoi capelli: con una buona piastra può domarli in poco tempo. Tuttavia, non limitarti a scegliere la prima apparecchiatura più economica che ti capita tra le mani.

    La cosa migliore è optare per una piastra in titanio con una superficie ampia. In questo modo potrai acconciare più ciocche insieme, risparmiando tempo.

    Domande Frequenti

    Certamente, basta utilizzare la piastra giusta alla giusta temperatura.

    Scegli ad esempio una piastra al titanio o a vapore e seleziona un livello di calore a 230°C.

    I capelli crespi e ribelli sono notoriamente i più difficili da acconciare.

    Se vuoi fare lo styling a casa, si consiglia di utilizzare una piastra in titanio o a vapore.

    Più spesso usi la piastra, più metti a rischio la salute dei tuoi capelli. 

    In linea generale è sconsigliato lisciare quotidianamente i capelli con una piastra.

    • Dias MFRG. (2015). Hair cosmetics: An overview – ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4387693/
    Scroll to Top