Le 12 migliori tinte per capelli uso domestico e professionale

Le tinte capelli sono un mezzo ideale per mantenere o rinnovare il look quando non abbiamo tempo di andare dalla parrucchiera e dobbiamo sbrigarcela da soli. Sia che vogliamo coprire i capelli bianchi alla radice o proprio cambiare aspetto, l’importante è scegliere la migliore tinta per capelli.

Fare la tinta a casa è una soluzione comoda e più economica, basta conoscere alcune regole fondamentali, come il colore che più si adatta ai tuoi capelli, se sono già colorati o naturali e fare una prova allergica qualche giorno prima della tinta. In ogni caso con così tante opzioni sul mercato potrebbe essere difficile capire quale scegliere e dove comprarla, perciò segui i nostri consigli per non sbagliare.

SOMARIO
    Add a header to begin generating the table of contents
    tinta-per-capelli

    Qual è la migliore tinta per capelli?

    Innanzitutto quando decidi di realizzare una tinta capelli fai da te è opportuno scegliere il colore delle ciocche con poche e semplici regole, accomunandole ai gusti personali. Come indicazione generale  dovresti scegliere una tinta capelli senza ammoniaca che non sia più di due toni diversa dal colore naturale. 

    Tieni presente presente che con l’età la pelle tende a diventare più chiara. Evita quindi colori troppo cupi e, nel dubbio, è meglio orientare la scelta verso tinte più leggere e tonalizzanti. Ricorda anche che per mantenere più a lungo la tinta è necessario poi usare shampoo e balsamo specifici per capelli colorati oppure, in mancanza di questi, fai uno shampoo delicato.

    Qui di seguito ti presentiamo le migliori tinte per capelli:

    1. Tinta per capelli la più popolare: L'Oréal Paris Excellence Creme

    L'Oréal Paris Excellence Crema Colorante Triplo Trattamento Avanzato, 3...

    Si tratta di un trattamento tripla protezione che consente di prendersi cura del capello durante tutte le fasi della colorazione.

    Inoltre, la nuova formula arricchita alla Pro-Keratina rinforza, ammorbidisce e rivitalizza i capelli, assicurando una copertura perfetta delle ciocche bianchi e un colore ricco e omogeneo a lunga durata.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    2. La migliore con ingredienti naturali: Naturtint Colorazione Permanente per Capelli

    Naturtint | Colorazione Permanente per Capelli | 100% Copertura dei Capelli...

    È il colore di capelli permanente senza copertura ammoniaca e 100% naturale. Viene scelto dai consumatori di tutto il mondo che cercano morbidezza, lucentezza, idratazione e il comfort del cuoio capelluto.

    Rispetta la salute massima del capello e comprende l’esclusiva masque multicare con quinoa, 100% oli  biobotanici, acido oleico d’oliva e semi di meadowfoam.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    3. La migliore tinta per capelli professionale: Wella Professionals Koleston Perfect Me

    Wella Professionals Koleston Perfect Me + Pure Naturals 7/00 biondo medio...

    Grazie alla tecnologia Pure Balance, la struttura dei capelli è protetta e viene garantito un risultato uniforme dalla radice alle punte.

    Le colorazioni della serie Koleston Perfect Me+ coprono facilmente anche i capelli grigi e donano un colore intenso e duraturo. Inoltre i Pure Natural riescono a schiarire i capelli fino a tre livelli di tonalità.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    4. La migliore senza ammoniaca: Garnier Tinta Capelli Olia Colorazione Permanente

    Garnier Tinta Capelli Olia, Colorazione Permanente senza Ammoniaca per una...

    È la prima colorazione permanente senza ammoniaca attivata dall’olio. Grazie alla tecnologia ODS, Oil Delivery System, gli oli diffondono il colore fino al cuore del capello per un consentire di ottenere un colore intenso ed un’applicazione sensoriale unica.

    I capelli sono nutriti e leggeri, mai secchi, mentre il cuoio capelluto gode di un comfort ottimale. 

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    5. La migliore tinta per capelli per il budget: Revlon Colorsilk

    Revlon colorazione colorsilk

    Il prodotto è sviluppato per valorizzare la bellezza dei capelli. Consente di creare un colore multi-tonale dall’aspetto naturale, dando ai tuoi capelli definizione e dimensionalità dalla radice alla punta, con una lunga durata.

    La formula è senza ammoniaca ed è arricchita con cheratina e amminoacido della seta. Copre completamente le ciocche bianche.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    6. La migliore tinta per i capelli biondi: Clairol Nice 'N Easy

    Clairol - Colorazione permanente per capelli Nice 'N Easy

    La formula Clairol Nice’n Easy crème contiene una miscela brevettata di ingredienti che condizionano i capelli durante tutto il processo di colorazione.

    Ottieni un colore dall’aspetto naturale e capelli morbidi e lucenti. È un prodotto brevettato, privo di allergeni, che aiuta a bloccare i danni causati dal colore permanente.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    7. La migliore per i ritocchi: Colorazione per capelli Clairol Root Touch Up

    Clairol, Root Touch Up, colorazione per i capelli

    Estendi la vita del tuo colore di capelli con questo esclusivo prodotto. Grazie alla sua speciale formulazione si fonde con le tonalità principali, anche quelle da salone,e in soli 10 minuti.

    Il pennello ergonomico consente di effettuare un’applicazione di qualità professionale, eliminando il grigiore dei capelli alla radice.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    8. Il miglior kit illuminante: Jerome Russell Bblonde - Kit di evidenziazione massimo

    Jerome Russell Bblonde - Kit di evidenziazione massimo n. 1

    Dedicato ai con tonalità che va da quelle chiare al castano scuro, è uno schiarente permanente per riflessi controllati.

    Consente di ottenere una chioma dall’aspetto naturale che non sbiadisce e non si opacizza. Questa formula professionale offre un controllo flessibile delle tonalità ed è perfetta per ottenere toni sottili e evidenziati.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    9. La migliore tinta per i capelli grigi: Crema tonalizzante L'Oreal Age Perfect Colour

    L'Oreal, Crema tonalizzante per capelli Age Perfect Colour

    Questo toner è specificamente sviluppato donare un tocco di colore naturale sui capelli grigi. Lascia le ciocche radiose, morbide al tatto e rende quindi facile creare lo stile desiderato.

    Si tratta di un prodotto non permanente, che dura in media da 2 a 10 shampoo. Si applica come una maschera per capelli e si risciacqua. 

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    10. La migliore tinta per i capelli bruni: John Frieda Precision Foam Colour

    John Frieda Precision Foam Colour 5N Medium Natural Brown by John Frieda

    La sua schiuma densa e saturante aiuta a mantenere il colore dei capelli castano medio intenso garantendo una qualità da salone. Ha una formula antigoccia che penetra nelle ciocche donando una profonda saturazione del colore.

    Si diffonde facilmente nelle radici e nelle aree difficili da raggiungere, per una copertura completa senza imperfezioni.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    11. La migliore tinta per i capelli rossi: Crema a copertura totale Vera Color

    Vera Color - Biondo Scuro Rosso Intenso 6.66 - Colorazione Professionale...

    È la colorazione permanente senza ammoniaca in crema che copre i capelli bianchi e garantisce un colore intenso e duraturo. Gli ingredienti naturali aggiunti alla sua formula si prendono cura della chioma e proteggono il cuoio capelluto.

    Formulata con micro pigmenti puri al 99,9%, è arricchita con cheratina vegetale, bacche di goji e aloe vera per un colore duraturo e brillante.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    12. La migliore maschera per capelli: Maschera Colorante Crazy Up

    Crazy Up Maschera Colorante Senza Ammoniaca Semipermanente per Capelli -...

    Si tratta di una maschera colorante semi permanente per capelli senza ammoniaca con pigmenti puri di colore.

    Grazie alla sua formulazione delicata e all’aggiunta di olio di fiori di loto lascia il capello morbido e lucente. Con i suoi estratti floreali, aiuta a restituire alle ciocche la loro idratazione ed elasticità.

    Caratteristiche chiave:

    Specifiche:

    Come scegliere una tinta permanente per capelli?

    I tuoi capelli iniziano a diventare grigi? Nessun problema! Cambiare il colore delle ciocche è un modo semplice e veloce e ti consente di ottenere un nuovo look fresco. Sono sempre più numerose le donne e gli uomini che scelgono di coprire il loro grigiore con un colore chimico. I trattamenti vanno da risciacqui temporanei occasionali a ritocchi mensili delle radici.

    Il colore dei capelli permanente è ampiamente utilizzato anche da coloro che vogliono cambiare radicalmente look. Sogni di vivere una vita da rossa? Stai pensando se il nero corvino è adatto a te? Il colore permanente dei capelli è un metodo efficace e divertente per sperimentare e trovare un’estetica completamente nuova. Puoi anche orientarti al colore dei capelli non permanente o alle più semplici tinture per capelli.

    Se hai già le idee chiare sul da farsi, puoi tranquillamente acquistare il prodotto che fa per te. Ma se hai ancora qualche perplessità, questa guida è fatta apposta per te! Al termine della lettura puoi così avventurarti nella vendita online, sia perché ci sono moltissime offerte di prodotti di marca a basso prezzo rispetto a un negozio di cosmesi o in farmacia, sia perché puoi accedere mediante le opinioni di altri utenti ai prodotti migliori in rapporto qualità prezzo.

    Tipi di colorazione dei capelli

    Esiste in commercio una vasta gamma di prodotti per la colorazione dei capelli, che si possono ricondurre a due forme principali: colore dei capelli non ossidativo (semipermanente) e colore dei capelli ossidativo (permanente).

    Decolorazione

    Se anziché “nascondere” vuoi proprio cambiare colore passando a una tinta molto più chiara dei tuoi capelli, ad esempio da scuro a biondo platino, il processo da eseguire è diverso. Da un punto di vista prettamente chimico, la decolorazione dei capelli è la conseguenza della ossidazione distruttiva della melanina, che dà colore al capello, sia essa parziale o totale.

    Oltre al processo di schiaritura, la decolorazione determina modifiche nelle proprietà strutturali ed elastiche del capello: ecco perché è indispensabile seguire alla lettera le procedure di decolorazione per non rovinare i capelli. È anche importante prendersi cura delle ciocche in seguito, per evitare che  diventino stoppose e opache. I prodotti decoloranti sono spesso venduti insieme a una confezione di balsami nutritivi appositamente pensati per capelli ossigenati.
    Esistono tuttavia una serie di rimedi naturali che permettono di schiarire i capelli, senza arrivare alla decolorazione (possibile solo con la chimica).

    Reazioni cutanee

    Sii consapevole delle potenziali allergie testando tinte anallergiche prima dell’uso. Gli ingredienti presenti nel colore permanente dei capelli possono causare gravi reazioni allergiche nelle persone predisposte, tra cui un cuoio capelluto arrossato, con vesciche o perdita di capelli.

    Se pensi di essere allergica è bene eseguire un test prima di applicare un prodotto su tutta la testa. Questo è particolarmente importante se hai problemi con la pelle sensibile o sei propensa a dermatite. Metti una piccola quantità di colorante dietro l’orecchio e non lavare la macchia per due giorni. Se non si manifestano eruzioni cutanee, prurito, bruciore, arrossamento o irritazione dopo tale periodo, non dovrebbero esserci problemi. In caso contrario, prova un colore diverso o una marca diversa.

    Confezione

    Il colore permanente dei capelli è confezionato in quantità monouso. In genere viene proposto in un kit che contiene la crema colorante, l’attivatore del colore e un balsamo fissante. La crema colorante va aggiunta all’attivatore che funziona da reagente. Se i tuoi capelli sono corti e non usi l’intera quantità, non conservare la soluzione rimanente per un’altra applicazione. 

    Guida ai colori

    La maggior parte delle aziende fornisce una tabella colori dei capelli che mostra come apparirà la tinta una volta applicata. Tieni presente che questi prospetti servono solo come guida. I risultati che ottieni a casa possono variare notevolmente dall’immagine, sia che usi tinte naturali per capelli o tinte per capelli dai colori freddi.

    Ingredienti

    Il colore permanente convenzionale dei capelli contiene ammoniaca o una combinazione di ammoniaca ed etanolamina, p-fenilendiammina e perossido di idrogeno. Queste sostanze chimiche forti penetrano nel fusto del capello e ti permettono di avere un colore permanente. Tuttavia, possono anche indebolire e danneggiare i capelli in caso di uso frequente.

    Le formule biologiche sono prive di ammoniaca. Contengono etanolammina (ingredienti non ammoniacali) per attivare il colore. Se i tuoi capelli sono secchi e tendono a rompersi, l’opzione migliore che potresti trovare è una tintura per capelli permanente biologica. Ricorda che se vuoi solo delle nuance rossastre, il prodotto più naturale da utilizzare è l’henné.

    Strumenti applicativi

    Molte confezioni di tinte per capelli permanenti includono un paio di guanti usa e getta insieme a spazzole, spatole o misurini per una facile applicazione.

    Conclusioni

    Un appuntamento dal parrucchiere è un impegno di denaro e di tempo. Che tu stia cercando un nuovo cambiamento o semplicemente abbia bisogno di una soluzione rapida per coprire le radici, con una tinta per capelli non hai bisogno di cercare un professionista per ottenere il risultato che sogni. La parte migliore? Non devi investire un capitale per ottenere un’acconciatura degna di un salone!

    I prodotti permanenti fai da te sono facili da usare e offrono un modo rapido ed economico per aggiornare il tuo look. I capelli si mantengono  lucidi, sani e vivaci anche con gli shampoo frequenti, l’esposizione al sole e l’utilizzo di strumenti di styling.

    Domande Frequenti

    Innanzitutto, devi sapere che non esiste un’età specifica in cui si inizia a diventare grigi. Alcune persone hanno splendidi capelli argentati sui vent’anni mentre altre non diventano grigie fino ai settant’anni e oltre.

    I nostri follicoli piliferi sono costituiti da cellule pigmentate chiamate melanociti. Con l’avanzare dell’età, i melanociti rallentano e cessano di produrre pigmento. Quando la produzione di pigmento cessa, la nuova crescita dei capelli è priva di colore e i capelli appaiono argentati, grigi o bianchi.

    Nella maggior parte degli individui, la genetica determina l’insorgenza di capelli grigi prematuri. Tuttavia, alcuni problemi medici possono far diventare i capelli grigi prima del previsto. Queste condizioni includono la menopausa precoce e disturbi della tiroide.

    Le colorazioni temporanee e semipermanenti si sbiadiscono nel tempo a seconda della porosità dei capelli. Più i capelli sono porosi, più velocemente il colore sbiadisce.

    Il colore semipermanente dura in media 8-10 shampoo, mentre quello permanente si mantiene fino a quando i capelli non crescono o non si ricolorano. Il colore dei capelli deve essere rinfrescato quando le radici iniziano a mostrare il grigio, in genere dopo circa 4-6 settimane.

    Se i capelli sono più lunghi delle spalle o molto spessi, potrebbero essere necessarie due bustine per saturare completamente le ciocche. Inoltre, tieni presente che le punte dei capelli lunghi tendono ad assorbire più colore, quindi potrebbero richiedere un maggior quantitativo di prodotto.

    Per eliminare il colore permanente prima che si esaurisca l’effetto devi usare un togli colore. Se preferisci provare un modo graduale e più naturale di rimuovere la tintura permanente, lava i capelli con sapone per piatti, shampoo alla vitamina C, succo di limone o lievito in polvere.

    Gli esperti di colorazione dei capelli consigliano di scegliere una tonalità un po’ più chiara e calda della tonalità naturale. Questo accorgimento aiuta a ridurre al minimo il mantenimento delle radici. 

    Tagliare i capelli prima di colorare ti assicurerà di poter vedere l’effetto completo del tuo colore. E, naturalmente, il tuo colore migliorerà il tuo taglio.

    Lo stesso vale per la permanente. Se la fai prima, non interferisce con il colore appena applicato. Se stai usando un colore per capelli permanente (dura fino a quando i tuoi capelli crescono o ricolorano), attendi 7-10 giorni e fai uno shampoo almeno una volta prima di colorare.

    Per mantenere luminosa la chioma appena colorata, scegli prodotti per la cura dei capelli “a prova di colore” con un pH basso, che leniscono e chiudono la cuticola. Questo blocca il colore e aiuta i capelli a rimanere lucidi e gestibili. Evitare i prodotti per capelli che sono commercializzati come “volumizzanti”, in quanto aprono la cuticola, togliendo il colore dal fusto dei capelli.

    L’ossigeno reagisce con i pigmenti naturali dei capelli per produrre un leggero effetto lifting. Quando si verifica l’ossidazione, si creano grandi scaglie di pigmento che formano le tinte permanenti finali all’interno della corteccia.

    Scroll to Top