Come Curare I Capelli Secchi

I capelli possono dive secchi e crespi per una serie di motivi, ma il più delle volte si tratta di mancanza di umidità. Fattori come la consistenza o la porosità delle ciocche, i livelli di proteine ​​e persino l’ambiente in cui vivi possono influenzare notevolmente la quantità di umidità di cui la tua chioma ha bisogno, in particolare se hai i capelli ricci. Scopri insieme a noi i suggerimenti su come trattare i capelli secchi.

SOMARIO
    Add a header to begin generating the table of contents

    Taglia i capelli

    Se i tuoi capelli sono troppo secchi, potrebbe essere necessario rinvigorirli con un nuovo taglio. Anche se le ciocche non sono molto lunghe, le doppie punte possono rendere i capelli difficili da acconciare e farli sembrare secchi o ruvidi.

    Prendi appuntamento dal tuo parrucchiere di fiducia e fatti tagliare la chioma danneggiata e che appesantisce la crescita delle nuove ciocche. Già che sei lì, chiedi allo stilista se ha qualche consiglio per il tipo e la lunghezza delle tue ciocche. Potrebbero suggerirti una nuova routine di styling per evitare che i tuoi capelli si rovinino.

    Prendi delle vitamine

    Sai bene che sono necessarie delle specifiche vitamine per mantenere sano il tuo corpo. E alcune di queste hanno un impatto diretto anche sul benessere dei capelli e delle unghie. La vitamina A, la vitamina C, la biotina (a volte chiamata vitamina H) e il ferro contribuiscono a rendere la chioma più sana.

    Poiché le vitamine prenatali contengono tutte le vitamine che abbiamo appena citato, c’è chi le assume per rendere più belli i capelli. C’è anche chi sceglie degli integratori che contengono solo biotina.

    Aggiungi alla tua dieta omega-3 e antiossidanti

    Gli omega-3 e gli antiossidanti rafforzano i capelli e aiutano a renderli più lucenti. Per ottenere risultati analoghi senza assumere un integratore, aumenta la quantità di alimenti ​​ricchi di omega-3 nella tua dieta, come ad esempio: salmone, sgombro, tonno, sarde e ostriche.

    Potresti anche considerare di assumere più antiossidanti per combattere lo stress ossidativo, che è fra i responsabili dell’opacità dei capelli. Alcuni alimenti ricchi di antiossidanti includono: noci, fagioli rossi, mirtilli, broccoli, pomodori.

    Non lavare i capelli tutti i giorni

    Lo shampoo rimuove lo sporco e l’unto dai capelli, ma li priva anche di sebo. Il sebo è l’olio naturale che rende le tue ciocche più facili da mantenere e, quando ne hai la giusta quantità, li rende lucenti.

    È vero che un eccesso di sebo rende i capelli grassi, ma con tutta probabilità non hai bisogno di rimuovere il sebo ogni giorno. Ti è sufficiente lavare i capelli a giorni alterni per far apparire la tua chioma più sana. Se non riesci a far passare un giorno tra un lavaggio e l’altro, usa almeno uno shampoo specifico per capelli secchi e sfibrati o prova a utilizzare uno shampoo per bambini. Entrambi detergono delicatamente senza privare completamente i capelli del loro olio naturale.

    Non asciugare i capelli all'aria

    Se i tuoi capelli sono fragili e difficili da acconciare dopo il lavaggio, può darsi che abbiano perso troppa umidità durante il processo di asciugatura. Prova ad avvolgere i capelli con un panno o un asciugamano dopo averli lavati invece di lasciarli asciugare all’aria.

    Se hai l’abitudine di dormire con la chioma bagnata, usa una federa di seta per evitare che l’umidità dei capelli venga assorbita dai cuscini.

    capelli-secchi

    Riduci lo styling a caldo

    Lo styling a caldo per arricciare, lisciare o aggiungere volume ai capelli può aver fatto parte della tua routine quotidiana per anni. E questo potrebbe anche essere il motivo per cui i tuoi capelli si stanno seccando.

    In  questo caso, come curare i capelli secchi? E come togliere il crespo dai capelli? Se ti asciughi i capelli con il phon,  tieni l’apparecchio ad almeno una quindicina di centimetri dal fusto del capello per ottenere i migliori risultati.

    Fai la doccia con acqua più fredda

    Anche l’acqua calda che usi per sciacquarti il ​​corpo sotto la doccia può contribuire alla secchezza dei capelli. Le docce fredde apportano alcuni benefici al benessere generale e fra questi c’è il fatto di far crescere i capelli sani e più velocemente. Dopo aver fatto lo shampoo, sciacqua le tue ciocche con acqua a una temperatura inferiore per per uno o due minuti, allo scopo di rivitalizzarle e di rinfrescare il cuoio capelluto secco.

    Usa gli oli essenziali

    L’olio di argan marocchino è diventato un popolare rimedio naturale per nutrire i capelli secchi. Non sappiamo molto su come agisca questo rimedio e se sia effettivamente efficace, ma è facile da provare. L’uso di poche gocce di questo olio per capelli sulle estremità fragili può conferire alle ciocche un aspetto più morbido ed elastico, anche se hai i riccioli e i capelli crespi. Altri oli essenziali, come quello di menta piperita e di lavanda, possono aiutare a fermare la caduta dei capelli e prevenirne la rottura.

    Per idratare i capelli fai una miscela di olio di argan, olio di menta piperita, olio di lavanda e un olio vettore come l’olio di cocco e spruzzala sulla chioma: la sentirai meno secca nel tempo.

    Indossa un cappello

    I raggi ultravioletti possono danneggiare il fusto dei capelli nello stesso modo in cui possono compromettere la salute della pelle. Se ti accorgi di avere i capelli brutti e secchi, limita l’esposizione della tua chioma a questi raggi. Indossa un cappello durante le tue attività quotidiane ed evita di stare troppo tempo al sole. Se i tuoi capelli sono già stati esposti a lungo ai raggi UV, stendi un po’ di gel puro di aloe vera per cercare di riparare il danno.

    Fai una maschera con l'olio di cocco

    L’olio di cocco è un emolliente naturale per nutrire i capelli secchi. Penetra efficacemente nelle fibre dei capelli spenti, migliorandone l’aspetto generale. Puoi regalare ai tuoi capelli un trattamento condizionante a base di olio di cocco riscaldato una volta alla settimana.

    Inizia con l’applicazione sui capelli asciutti di olio di cocco a temperatura ambiente. Strofinane un un po’ tra le mani e stendilo sopratutto sulle punte e in prossimità della radice dei capelli. Ripeti questo processo e poi lascia agire l’olio sui capelli per circa 20 minuti. Al termine, risciacqua abbondantemente.

    Se hai l’abitudine di dormire con la chioma bagnata, usa una federa di seta per evitare che l’umidità dei capelli venga assorbita dai cuscini.

    curare-i-capelli-secchi

    Usa la birra come balsamo

    La birra contiene una proteina che aiuta a riparare le cuticole dei capelli, rendendoli lisci e lucenti. Lava le ciocche come consuetudine e quindi spruzza alcune gocce di birra su tutta la lunghezza. Infine, lascia asciugare la tua chioma naturalmente. Questa applicazione funzionerà come un buon balsamo senza lasciare alcun odore sui capelli.

    Applica un mix di uova e maionese

    Le uova e la maionese contengono molte proteine, che aiutano a fortificare e rafforzare i capelli e ripristinarne la naturale umidità. Per preparare degli impacchi per capelli, monta un bianco d’uovo con due cucchiai di acqua tiepida e applica la miscela sulle ciocche e sul cuoio capelluto. Massaggia con i polpastrelli con movimenti circolari per alcuni minuti. Risciacqua i capelli con acqua fredda e poi fai lo shampoo.

    In alternativa a questa maschera per capelli secchi, puoi mescolare tre uova in una ciotola. Aggiungi due cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di miele. Applica la miscela su capelli e cuoio capelluto, quindi copri la testa con una cuffia per la doccia per circa mezz’ora. Risciacqua i capelli con acqua fredda e shampoo.

    Prepara una una maschera allo yogurt e olio

    Yogurt e olio insieme possono costituire un efficace trattamento domestico per i capelli sfibrati. Per preparare questo rimedio casalingo, aggiungi mezza tazza di yogurt bianco a due cucchiai di olio d’oliva e unisci sei gocce di un olio essenziale. Mescola bene insieme e applica quindi questa maschera capelli secchi sulla chioma lavata e ancora bagnata. Indossa una cuffia da doccia e lasciare agire per 15 o 20 minuti. Trascorso questo tempo, risciacquare accuratamente i capelli con acqua tiepida.

    Prova i benefici di avocado e banana

    Il frutto dell’avocado è ricco di vitamine A ed E, grassi saturi e minerali, che nutrono i capelli danneggiati e secchi, aiutando a idratarli e rafforzarli. Per preparare una pasta a base di avocado, schiaccia un frutto maturo sbucciato con un uovo e applica la miscela sui capelli bagnati per 20 minuti. Quindi risciacqua i capelli più volte.

    Anche la banana può apportare notevoli benefici alla tua chioma. Essendo ricca di potassio, è fra i rimedi naturali capelli secchi. Ha inoltre un alto contenuto di umidità, il che la rende adatta per il trattamento dei capelli aridi.

    Grazie alle sue proprietà benefiche, le banane sono spesso al centro delle ricerche nel web come “doppie punte rimedi“. Possono inoltre rendere i capelli morbidi e migliorarne l’elasticità. Per sfruttare tutti i suoi benefici, schiaccia una banana e distribuiscila accuratamente sui capelli, dalle radici alle punte. Lascia agire per circa un’ora e risciacqua con acqua tiepida.

    Conclusioni

    Il problema dei capelli secchi può essere affrontato con alcune modifiche nello dieta e nello stile di vita, insieme a diversi rimedi casalinghi a basso prezzo ed efficaci che possono aiutare a ripristinare la morbidezza, l’idratazione e la lucentezza delle ciocche.

    Provare questi rimedi è tutto sommato facile e senza rischi. Ma la caduta e la rottura dei capelli a lungo termine possono essere un segno di altri problemi di salute. In questo caso, è sempre consigliato parlarne con il proprio medico.

    Scroll to Top